Messaggio dal Futuro (2020) sulle nostre spiagge d’inverno

Continuano ad arrivare al nostro Movimento Città Avanti! messaggi da un Futuro migliore, con la solita richiesta di piantar subito semi affinché questa prospettiva si avveri. Oggi riportiamo un messaggio, spedito dal 2020, con alcuni passi del Diario di un certo Anom di Rimini …:

 « … Rimini, 27 dicembre 2020 …  Sono ormai lontani i tempi dei presepi di sabbia  sulle spiagge della Riviera riminese … Anche quest’inverno è infatti tornata la Psam Art; ovvero quella Land Art  che, spostando grandi volumi di sabbia e scavando specchi d’acqua marina sull’arenile, dà vita a molteplici scenari, con luci, suoni ed effetti vari, che vanno da Bellaria a Cattolica. Il Mare, naturalmente, fa la sua parte, riducendo pian piano le opere dell’uomo alla sua forza; facendole così diventare paesaggio vero. Già si dice che la prossima estate i bagnini, per non perder subito memoria di una bella stagione d’arte e dare maggiore identità alla propria concessione, monteranno gli ombrelloni sui resti di queste opere e attorno ai loro laghetti, magari consolidati in piscine … Salvo poi rimetter tutto in discussione, con nuove creazioni, in vista della successiva stagione fredda  … Fredda si fa per dire, perché a monte di tali artistiche barriere, che in parte proteggono gli stabilimenti balneari, i bagnini vanno sempre più organizzando veri e propri “fortini” attrezzati per far fronte alle aggressioni delle basse temperature. Temerari avamposti su di un  Mare che, nella cosiddetta brutta stagione, propone invece stupende  proprie rappresentazioni di calma, potenza e furia. Continua a leggere

Annunci